martedì 18 dicembre 2018    Registrazione  •  Login
 
   
 
   
   
   
 
 
In prima pagina.... In prima pagina....In prima pagina....In prima pagina....

Concorso Fedelissimo terminato. Riprenderà a gennaio. Novità sul fronte concorsi a gennaio nuovo concorso top -runner

Mandare adesione a contatta@gsmontestella.com

Account Login
Registrarti e potrai accedere alle pagine riservate. Buona navigazione!


Registrazione
Hai dimenticato la Password ?

CORRI CON NOI !
Campagna tesseramenti 2019 - sabato 11 novembre 2017

  

TESSERAMENTO 2019
Attenzione dal 1 gennaio 2019 i soci che non hanno rinnovato non potranno partecipare a gare Fidal.
NON CORRERE DA SOLO ! Associati a noi e scoprirai come è bello e aggregante correre in un gruppo come il nostro ! ecco come fare !

 
ALLENAMENTI COLLETTIVI
Vuoi correre allenandoti con altri Soci ? Contattaci ! Vedremo di formare gruppi di lavoro.

 

ALLENAMENTI  COLLETTIVI !

 

 Se desiderate correre con altri Soci in un piccolo gruppo di allenamento contattateci e  vedremo di formare dove possibile i gruppi omogenei e capire dove ed a che ora ritrovarsi. Per vostra informazione ad ora i 2 punti principali di incontro a Milano sono ,il campo sportivo xxv aprile ( presso montagnetta di San Siro ) e il parco di Trenno ( sul fondo davanti al campo di calcio della viscontini) Gli orari sono prettamente nel tardo pomeriggio verso le 18, tranne la domenica mattina.

SCONTI E CONVENZIONI X I SOCI
Sconti e agevolazioni per i nostri soci.

  Aggiornati 2017

Convenzioni e Sconti riservati ai Nostri Soci in Centri Medici sportivi,Negozi spotivi e altro ancora.

Vai alla pagina e scopri le agevolazioni riservate ai Soci del GS Montestella !

Video e Foto
15°Trofeo Montestella Mem. Cristina Lena

Riservato ai Soci
Archivio Ultimissime / Bacheca Comunicazioni / Notiziari Sprint / Gare consigliate ecc. ecc.
Federazioni - Enti
Magazine
Siti Web / Riviste / Giornali che trattano di Podismo

Trofeo Montestella 2018

 

In Primo Piano !!!

Centro Sportivo XXV Aprile, 6 giugno 2018

Ultimissime
Dalla redazione e dai nostri inviati sul campo!
Pranzo di Natale 2018 - lunedì 17 dicembre 2018


Carissime Socie e Soci, anche quest'anno si è tenuto il classico evento del pranzo natalizio del GS Montestella, svoltosi nella location del ristorante "iI Maglio" a Sesto San Giovanni. Tale location, per le sue caratteristiche di ampiezza e comodità, è stata gradita a tutti. Il pranzo è stato intervallato da alcune pause nelle quali si sono svolte una simpatica distribuzione di omaggi alle donne del Montestella ed ai bimbi (e ragazzi) presenti, ed anche le premiazioni che riassumiamo: Inzaghi, Sgarlato e Lanzarone vincitori del concorso interno del Fedelissimo 2018 maschile, ed Antonia Papalia come vincitrice del Fedelissimo 2018 femminile. Sono stati altresì premiati per meriti sportivi ed umani anche Alessandra Colautti, Silvano Temporin, Giuseppe Faè e Tex (nonchè campione sociale 2018). Alla fine del pranzo la immancabile torta "gialloverde" ed un brindisi per augurare (ed augurarci) delle buone feste. Come compendio un finale con musica e balli orchestrata dal nostro amico deejay Jo. Particolare menzione alla consigliera Federica che ha realizzato un cartellone riassuntivo con i tavoli che ha dedicato (con foto) ad alcuni grandi atleti italiani, ed anche ai consiglieri Giorgio e Tiziano che con solerzia e spirito di abnegazione hanno venduto i biglietti della lotteria di Natale del Gs. Montestella e tutti coloro che si sono adoperati per la buona riuscita dell'evento (come Sergio, Marco, Pamela con i regali distribuiti a tutte le donne ed i bambini, il nostro presidente Loris venuto appositamente da Sestri Levante e Paolo Nobili intervenuto dopo aver primeggiato nella staffetta di Magnago). Il nostro happening si è concluso poco prima delle 18.00.

Assieme a questo si ricordano gli ultimi due eventi montestellini del 2018:
venerdì 21 dicembre: appuntamento in sede alle ore 21.30 per il brindisi natalizio e la lotteria annessa. I premi in palio sono oggettistica varia e pettorali per manifestazioni sportive del 2019 (1 pettorale Maratona di Milano - 1 pettorale Stramilano - 1 pettorale Corrimilano);
domenica 23 dicembre: appuntamento di fronte al campo sportivo XXV Aprile alle ore 9.30 per la tradizionale corsa natalizia che ci porterà come tutti gli anni di fronte al Duomo. Al ritorno al campo seguirà un piccolo ristoro.

A particolare coronamento della giornata, viene altresì ricordato che nella stessa mattinata, i nostri Giuseppe Faè, Paolo Nobili e Rodolfo Lollini, hanno corso al Campionato di Cross a Magnago, distanza 2500 metri, laureandosi campioni provinciali Master SM 65 ! Podio gialloverde ! Complimenti. Forza e coraggio soci, amici e conoscenti, ultimi piacevoli sforzi.........e poi dopo le feste (e conseguenti libagioni) si riparte carichi di rabbia agonistica per la stagione 2019 !!!!!!!!!!!!!!!!!
Renato ed il consiglio GS. Montestella .
 
Pranzo di Natale e prossimi appuntamenti - venerdì 14 dicembre 2018

Per chi partecipa al pranzo di Natale l'appuntamento è domenica 16 dicembre alle ore 13 presso il ristorante "Il Maglio" a Sesto San Giovanni in via Granelli 1, di fronte al Carroponte. Il programma dell'evento è il seguente:
- Ore 13 ingresso e aperitivo;
- Saluto del Presidente e del Consiglio;
- Antipasti e primi;
- Premiazione Trofeo Fedelissimo 2018;
- Secondi;
- Premiazioni Speciali;
- Torta, spumante e caffè;
- Musica e balli.

Vi ricordo anche gli altri appuntamenti del mese:

* venerdì 21 dicembre: appuntamento in sede alle ore 21.30 per il brindisi natalizio e la lotteria (1 biglietto 2€ - 3 biglietti 5€ - 7 biglietti 10€). I premi in palio sono oggettistica varia e pettorali per manifestazioni sportive del 2019 (1 pettorale Maratona di Milano - 1 pettorale Stramilano - 1 pettorale Corrimilano);
* domenica 23 dicembre: appuntamento di fronte al campo sportivo XXV Aprile alle ore 9.30 per la tradizionale corsa natalizia che ci porterà come tuti gli anni di fronte al Duomo.

Vi aspettiamo numerosi!
 
Eurotrail 2018 - martedì 4 dicembre 2018


E anche oggi il nostro "sqalo" è salito sul primo gradino del podio categoria m70 (23',54'' sui 4,5 chilometri del tracciato), grande gara di Giuseppe Faè a Paderno nella 5° edizione dell'Eurotrail, complimenti!!!
Eravamo solo in due, io e Giuseppe, questa mattina a Paderno ma un podio targato Montestella lo abbiamo portato a casa ugualmente.
Mattinata freddina, 2 gradi sopra zero alla partenza, percorso preparato e presidiato in modo eccellente, bravi, veramente bravi quelli dell' Euroatletica!!, partecipazione discreta 228 arrivati tra tutte le categorie comprese quelle femminili; donne e uomini over 65 hanno percorso un giro pari a 4,5 km., le altre categorie maschili hanno percorso 2 giri pari a 9,00 km.
Secondo il mio modesto parere,è la più bella gara cross/trail a cui io abbia mai partecipato. Percorso molto nervoso, ricavato all'interno di una cava nei pressi dell'Euromercato di Paderno Dugnano, pieno di saliscendi, scalinate in salita e discesa, tratti di pratone in discesa che ti invitano a lasciare andare le gambe (non per me perchè in discesa sono un "cagnaccio" ho paura), tratti di pianura sterrata che ti permettono un leggero recupero, il tutto in soli 9 chilometri, insomma tutto molto concentrato ma molto bello, lo consiglio a tutti quelli che amano il cross impegnativo.
La mia gara è stata discreta, settimo di categoria in 45',05'', ovvero 5 min. al chilometro e su un tracciato così non è male, sono abbastanza soddisfatto; ora, prossimo obiettivo, punto a partecipare al mitico "Campaccio" come ormai faccio da anni a questa parte, e spero in una partecipazione più numerosa dei Montestellini.

Ciao a tutti

Paolo Nobili
 
Stravillasanta 2018 - lunedì 3 dicembre 2018


Io e Massimo siamo andati per la prima volta in esplorazione a Villasanta per correre questa gara a meta' tra la competitiva e non competitiva , cmq nn competitiva , dichiarati dieci km ma poi alla fine qualche centinaio in meno , a me sono risultati 9.700 m . La gara sarebbe dovuta partire alle 9,30 ma vista la lunga fila di atleti che si stavano iscrivendo all'ultimo , la direzione ha pensato bene e sono d'accordo , di posticipare la partenza fino a quando tutti si sarebbero iscritti . Mentre si aspettavano le iscrizioni di tutti , mi sono avvicinato allo speaker dicendo che per venire a Villasanta avevamo rinunciato a Milano , lui mi ha chiesto se avessi rinunciato a correrla in 58 minuti , io ho aggiunto ' 00 ' netti ! Venivano premiati i primi tre uomini e donne sia under che over 50 , quindi premiazioni essenziali piu' una decina di estrazioni di premi abbinati ai pettorali degli atleti , quindi tutti potevano vincere ! Deposito borse in un pulmino che si e' riempito subito e le borse messe sotto i portici ma sempre custoditi . Il primo tratto di circa un km e l'ultimo su strada , poi tutto dentro al parco di Monza con un ristoro volante di acqua e the' caldo intorno al quinto km . La quasi totalita' del percorso e' stato su strada , qualche tratto di sterrato che alcuni avvallamenti dentro al parco ma non accentuati . Tempo finale del sottoscritto 45,31 e 54 , mentre Massimo in 47,22 e 71 e poi un dignitoso ristoro finale . Avanti tutta !
 
Circuito Monga 2018 Pioltello - domenica 2 dicembre 2018

Da un informatore di cui non faccio il nome , mia sorella , il nostro Rodolfo Lollini e' stato paparazzato nella prima tappa del circuito Monga a Pioltello , quattordicesimo di categoria , aspettiamo un resoconto dal campo , ciao da Tiziano .
 
Eurotrail 2018 Paderno Dugnano - domenica 2 dicembre 2018

All Eurotrail di Paderno Dugnano zona lago parco nord non potevano non mancare i nostri inossidabili Giuseppe Fae' e Paolo Nobili , ultimi sopravvissuti di una stirpe numerosa ormai in via di estinzione di cui sono gli ultimi esemplari rimasti ad allenarsi alla montagnetta . Allenamenti che quest'anno hanno portato loro dei risultati di rilievo . Il 9 giugno scorso alla QT8 Run a Paolo di piazzarsi terzo nella categoria SM 60 dietro al nostro presidente Loris finito secondo arrivato , invece a Giuseppe di finire primo nella SM 70 . Se vogliamo citare pure i piazzamenti di Giuseppe nel Giro del Varesotto e nel circuito Estate Correndo in terza posizione in entrambe le manifestazioni , oltre alla prova di Paolo nella mezza maratona di Trento con un sorprendente tempo cronometrico eccelso . Se voglio finire davanti a questi signori in una gara di 10 km , il sottoscritto deve essere nelle migliori condizioni di forma , infatti nella CorriBicocca Paolo e' finito davanti a me , Giuseppe no pero' hi hi hi ! Tornando alla gara , la distanza per le donne e i master da 65 oltre i 70 era di 4,5 km con un totale di 60 atleti dove guarda un po' e' finito primo Giuseppe nella sua categoria . Tutti gli altri circa 350 atleti compreso Paolo il percorso si snodava su due giri per 9 km dove nella sua categoria si e' piazzato in settima posizione , presenti anche le categorie dei ragazzi dal 2010 su distanze minori . Mi e' stato segnalato da Giuseppe che il percorso era molto bello , suggestivo e impegnativo con diversi saliscendi , segnato molto bene , terreno in ottime condizioni , tempo bello con due gradi che ai nostri ' ragazzi ' ha fatto il solletico paragonando a quello che si sono sciroppati in bici il giorno del nostro Trofeo con tutta quell'acqua presa . Buona continuazione a tutti da Tiziano , ciao !
 
Milano Half Marathon 2018 - giovedì 29 novembre 2018



Dopo i grossi problemi in fase di consegna delle borse degli atleti l'anno scorso , quest'anno la gara ha avuto un'altra collocazione in modo da far svolgere le operazioni prima e dopo la gara nella massima sicurezza , cosa che e' avvenuta sentendo l'opinione di chi ha corso . Quest'anno consegna pettorali , partenza e arrivo erano posizionati in zona City Life con spazi molto ampi . Ai nostri soci piacciono molto le gare di grosso richiamo e come per la Stramilano si sono presentati in un numero elevato raggiungendo la presenza di trenta atleti arrivati al traguardo , cinque donne e venticinque maschi , oltre a quattro impegnati nella gara sui 10 km , sono stati tutti molto bravi dal primo all'ultimo . Avendo gareggiato da un'altra parte chiaramente non ho potuto assistere alla gara , vedendo le foto che hanno postato su whattsup e su F.B. si sono molto divertiti , c'e' sempre quello spirito di gruppo che piace . Credo che gli altri miei compagni di squadra a cui voglio bene , siano d'accordo che si debba stendere per cosi' dire un tappeto rosso in maniera scherzosa ovviamente al nostro amico Tex che un mese dopo avere rischiato di scendere sotto l'ora e venti a Cremona di una quindicina di secondi e terzo di categoria , questa volta finendo ottavo , ha fatto segnare il tempo di 1 h 19 minuti e 28 secondi !!! Mostruoso , fantastico , scegliete voi un aggettivo , il mese scorso era finito terzo al Trofeo Montestella e ancora prima nel circuito Estate Correndo tra giugno e luglio , era terminato in terza posizione dove i secondi di distacco di ogni gara avevano fatto la differenza nella classifica finale , decisamente una stagione al top per lui . Si avvicinano le feste di Natale , spero di vedervi in tanti al pranzo , al brindisi in sede , in giro a correre , a fare shopping ecc ecc , un saluto dal vostro amico Tiziano , ciao  
In viaggio... fino a Ravenna.... - domenica 18 novembre 2018




IN VIAGGIO …. FINO A RAVENNA ……

…… si, proprio così, perché Ravenna è la meta finale ma il viaggio è iniziato molto tempo prima, esattamente nel mese di aprile a Genova dove, in occasione della nostra partecipazione alla Mezza maratona, presso lo stand che promuoveva la Maratona di Ravenna, io e Giuliana ci siamo innamorati della medaglia proposta per la XX edizione, manifestazione quest’anno scelta per ospitare il Campionato italiano sulla distanza regina.
L’estate è così trascorsa, nell’ attesa di iniziare la preparazione, cercando di mantenere l’allenamento almeno sui 15 km, con tanta fatica visto il gran caldo che anche quest’anno non è mancato.
Anche la preparazione (due mesi e mezzo abbondanti) è sempre un lungo viaggio che riserva le sue sorprese, alcune positive altre purtroppo inaspettate, tipo i guai fisici che purtroppo hanno reso impossibile a Giuliana portare a termine gli allenamenti e che l’hanno obbligata a rinunciare proprio all’ultimo sia alla Maratona che alla Mezza, ha potuto solo iscriversi alla 10,5 km.
Per quanto mi riguarda, dopo un inizio incoraggiante, a metà preparazione, in occasione della bellissima gita sociale a Trento per il campionato nazionale di mezza maratona, si è presentato a inizio gara un problema muscolare alla coscia destra che temevo potesse farmi saltare anche la maratona (unica stonatura di un week end trascorso in allegria con tanti amici del Montestella).
Fortunatamente, dopo una settimana di antidolorifici e allenamenti blandi, il problema è rientrato, ho però dovuto “risalire” la china, sperando nelle ultime due settimane di carico di ritrovare la condizione precedente l’infortunio.
Ed ecco finalmente arrivata la mattina della gara, mi trovo in griglia di partenza con il pettorale n. 1719 (di cui al traguardo ne arriveranno più di 1500) in compagnia di tanti maratoneti e ancor di più partecipanti alla mezza maratona (per più di 15 km saremo tutti assieme). In coda la family run cui partecipa anche Giuliana, che porta il totale di runner a più di 12.000, numeri importanti per una cittadina di provincia come Ravenna, aggiungerei meritati vista l’ottima organizzazione.
L’obiettivo, dato che considero già un successo essere qui, è di correre senza guardare troppo il cronometro e divertirmi senza pensare al risultato e, all’inizio, il percorso mi è sicuramente d’aiuto, si snoda infatti nelle vie del centro città e qui non è eccessivo dire che si “corre nella storia”, si passa infatti nei pressi dei principali monumenti lasciatici dal passato, molti Patrimonio dell’Umanità tutelati dall’ UNESCO, alcuni dei quali con Giuliana ho visitato il giorno prima.
E non solo …., la città si è riempita di gente, assiepata dovunque a incitare i partecipanti, saluto e ringrazio il più possibile gli spettatori e soprattutto i tanti bambini presenti, bello vedere nei loro occhi la felicità mentre ricambio con piacere le loro richieste di un cinque.
Passano i primi 10 km quasi senza che me ne accorga, successivamente ci si sposta dal centro città verso la frazione in Classe, la strada viene percorsa sia in andata che ritorno, per cui ci si incrocia con gli altri partecipanti, anche questi sono momenti molto belli dal mio punto di vista, non solo nel vedere i primi che volano letteralmente sull’asfalto, ma anche perché spesso ci si trova a incitarsi con atleti anche sconosciuti ma uniti nella corsa comune. Si continua così fino a poco prima dei 20 km, quando il percorso della maratona vira rispetto a quello della mezza per proseguire verso Marina di Ravenna.
Ovviamente il numero di partecipanti diminuisce, la folla di gente è concentrata in città e resto un po’ isolato, ma ho ancora qualche buon riferimento davanti a me.
Dal 25° km però, inizio a sentire che la spinta non è più la stessa dei primi km, tengo ancora per un po’ a buon ritmo ma in prossimità del 30° km capisco che la mia gara si sta complicando, avevo previsto di fare fatica nel finale ma onestamente mi auguravo di avere un po’ più di autonomia.
Fino al 40° ogni km si fa sempre più sentire sulle gambe, sono completamente concentrato nel cercare di non abbassare troppo il ritmo, al ristoro dei 35 km, prima di ricominciare a correre, mi fermo a bere e riprendere fiato.
Per fortuna lungo il percorso quest’anno sono stati disseminati vari gruppi musicali che mi permettono di concentrarmi anche su altro che non sia la fatica, ci sono anche suonatori di bonghi e danzatori di mazurca, accompagnati con fruste da schiocco che, quando gli passo vicino, un po’ mi intimoriscono, non vorrei che vedendomi andare troppo piano gli venga in mente di darmi un “colpetto” di incoraggiamento, ahahahhha .
Dal 38° km in poi si rientra in Ravenna e si ripercorrono strade già battute nei primi km, ormai devo tenere duro fino all’ultimo perché, dopo il 39, il 40 e il 41° km, si arriva finalmente sul lunghissimo rettilineo finale, è tornato l’incitamento della gente, è tornata anche un po’ di energia nelle gambe e dopo poco torna anche il sorriso perché, come alla fine di ogni lungo viaggio – quando anche se stanchi si sa che, oltre quella curva, dietro quella collina, prima o poi la meta finale appare in tutta la sua bellezza – ora so che tra poco, ancora un po’ più in là, oltre quel capannello di persone, di fronte a quella chiesa stupenda, ad aspettarmi c’è Giuliana, la vedo finalmente …. “dai piccoletta !! dai che è finitaaaaaa !!” ci scambiamo un cinque e via, riparto per godermi il finale perché, uno dei tanti aspetti affascinanti della Maratona, spesso si soffre per 42 km per la gioia di correre gli ultimi 200 metri dove sparisce la fatica e rimane solo un bellissimo senso di soddisfazione.
E non è finita, perché appena tagliato il traguardo eccolo l’ambito riconoscimento, la bellissima medaglia a mosaico che ho fortemente voluto e agguantato con determinazione, il ricordo del momento in cui me la sento penzolare al collo mi rimarrà impresso nella mente, sicuramente per più tempo dei dolori alle gambe che mi assalgono un secondo dopo.
Saluti da Ravenna da parte mia e di Giuliana.
Antonello

 
Trofeo Montestella - lunedì 29 ottobre 2018



Anche questa è andata!!
Complimenti veramente a tutti soci, amici e amici degli amici che tra sabato 28 e domenica 29 ottobre hanno partecipato e dato il loro contributo all'organizzazione e all'ottima riuscita di questa sedicesima edizione del "Trofeo Montestella Memorial Cristina Lena".
Oggi poi, vista la pessimissima giornata meteo, è veramente stata un'impresa, ma la nostra ormai collaudatissima organizzazione ha saputo portare a termine il tutto nel migliore dei modi.
Questa mattina, appena giunto al Centro Scolastico, mi sono "bardato di tutto punto" e, salito in bicicletta, mi sono avviato sul percorso per i classici controlli di rito che faccio sempre tutti gli anni; all'uscita del cancellone, dopo aver "guadato" le varie buche piene d'acqua presenti, un' atleta mi ferma e mi chiede: "ma si corre ugualmente?" certo! gli ho risposto "ricordati le pinne e la maschera".
Scherzi a parte, come partecipazione, non è stata una delle più numerose; 589 arrivati tra i competitivi, ma mettiamoci la pessima situazione meteorologica, le altre vicine manifestazioni, quali: Pittarosso, Maratona e Mezza Maratona di Abbiategrasso, direi che nonostante tutto, nel nostro piccolo, possiamo dichiararci soddisfatti; almeno, io lo sono.
Della gara, bellissima avendola seguita personalmente, non parlo, cito solo lo "stoicismo" degli atleti non competitivi e competitivi che vi hanno partecipato e l'ottima prestazione del vincitore, Renè Cuneaz, che ha fatto segnare veramente un bel crono 30'45". Un ringraziamento particolare lo voglio dedicare a tutti quei soci e amici presenti sul percorso per più di 3 ore sotto l'acqua battente, "veramente stoici anche loro", e a tutti quei soci che hanno messo a disposizione i propri furgoni/furgoncini/camioncini per il trasporto di materiale e quant'altro, utile per la buona riuscita della manifestazione; grazie ancora.
Vorrei salutarvi dicendo "arrivederci alla prossima edizione del Trofeo Montestella", ma i costi organizzativi elevatissimi e la burocrazia sempre più intricata, portano a riflessioni che io, assieme al Consiglio ed ai Capogruppi, dovremo affrontare. Su Podisti.net, spesso e volentieri si legge articoli relativi a manifestazioni che per le motivazioni di cui sopra devono "gettare la spugna" e chiudere.
Vedremo, personalmente sono e resto fiducioso.

Un salutone a tutti e FORZA MONTESTELLA!!!!

Grazie ancora.

Paolo Nobili
 
Corribicocca 2018 - domenica 21 ottobre 2018
In occasione del ventennale dell'Università , l'Università stessa insieme al Cus Milano ha organizzato questa gara celebrativa sulla distanza di 10 km , c'era pure la non competitiva di 10 km , la non competitiva di 5 km e la staffetta a squadre da 5 km . Occupandoci della 10 km competitiva gli arrivati sono stati 307 , presenti dieci dei nostri ragazzi tra cui l'inossidabile Fae' Giuseppe che ha primeggiato nella sua categoria , bravi a tutti gli altri che guardando le prestazioni sono andati tutti molto bene , ho visto grande soddisfazione nei loro volti . Parlando del percorso erano due giri da cinque chilometri , secondo il mio parere simile al tracciato di San Donato , veloce anche se c'erano dei cambi di direzione ma poi c'erano dei lunghi rettilinei dove si poteva riprendere un bel ritmo . Organizzazione perfetta , forse l'orario di partenza lo si poteva portare alle 9,30 ma tutto e' andato bene con il ritiro pacchi gara venerdi e sabato . Area molto ampia per il deposito borse , le sezioni erano divise ogni 150 numeri anche se la sacca da lasciare era un po' limitata e poi una prassi che ormai dovremo farci l'abitudine passare sotto il metal detector . Ora ci tocca un arduo compito , la riuscita del nostro Trofeo con l'aiuto di tutti quanti noi , forza ragazzi ! Tiziano . 
Calendari e Fedelissimo 2018
  CALENDARIO 2018 , classifiche aggiornate
CorriMilano 2018

  


 

Corrimilano 2018, partito nel fango del Trofeo Sempione !!!

Vai al sito x info e foto.
Facebook

 

Manifestazioni FIASP
Le manifestazioni FIASP segnalate dal nostro Sergio

 Il Nostro Sergio ci guida di settimana in settimana nel mondo delle NON Competititve !!! VAI alla Pagina

Il G.S.Montestella x il Sociale
Gli Enti no profit con cui il gruppo sportivo collabora in attività di promozione e divulgazione.

     RETE del DONO 2018

 

Anche nel 2018 parteciperemo a questa iniziativa sperando di raggiungere i 1000 euro per la fine 2018! Partecipate numerosi !!! Donare fà bene agli altri ma anche a Noi stessi!

Entrate direttamente nella nostra pagina attraverso questo link  e donate!

https://www.retedeldono.it/iniziative/aism-ass.-italiana-sclerosi-multipla-onlus/loris.pagani/gs-montestella-corre-per-e-con-0

Chi è e cosa fà AISM

L’Associazione Italiana Sclerosi Multipla (AISM) è stata
fondata nel 1968 per rappresentare le persone con
sclerosi multipla. In oltre quarant’anni di attività,
l’Associazione è cresciuta, diventando una delle
più importanti realtà nel panorama del non profit italiano.
Dal 1998 AISM è ONLUS: nello stesso anno l’Associazione
ha affidato il compito di promuovere, indirizzare e finanziare
la ricerca scientifica sulla sclerosi multipla alla Fondazione
Italiana Sclerosi Multipla (FISM) che oggi finanzia
il 70% della ricerca svolta in Italia.
Dal 1977 è attiva la Sezione Provinciale di Milano,
voluta da alcune persone attente ai problemi
legati alla sclerosi multipla. Nello specifico AISM Milano
organizza e gestisce i seguenti servizi: supporto
e promozione all’autonomia, supporto al ricovero
ospedaliero, supporto psicologico, consulenza sociale,
disbrigo delle pratiche, segretariato sociale
e rilevazione dei bisogni, aiuto economico
indiretto e telefono amico.